• Spedizione gratuita per ordini superiori a € 59
  • Negozio Online Di Scarpe Da Calcio
  • Consegna Internazionale Veloce
Maglia Torino 1991-92 / 1992-93Maglia Torino 1991-92 / 1992-93
Muovi il mouse sull'immagine o clicca per ingrandire


Maglia Torino 1991-92 / 1992-93

  • Disponibilità:Disponibile
  • Modello: ABM-0003

€64.95  €32.00  51% di sconto

Fai la scelta:

  • S
  • M
  • L
  • XL
  • 2XL

Qty:

Maglia Torino Sponsor Beretta dell'inizio degli anni 90

Le stagioni 1991-92 e 1992-93 sono state le migliori della stora recente del Toro. Con alle redini Emiliano Mondonico, nella prima stagione il Torino raggiunse un ottimo terzo posto in campionato, grazie anche alle 9 reti di Vincenzino Scifo. I granata sfiorarono la vera impresa in Coppa UEFA, dove si arresero solo in finale. Dopo aver eliminato Boavista, AEK Atene, Copenhagenil Toro riuscì nella grande impresa di eliminare il Real Madrid: nonostante la caduta al Bernabeu (2-1, Hierro, Hagi / Casagrande), la finale arrivò grazie alla rimonta della gara di ritorno: Torino-Real Madrid 2-0 (Rocha aut, Fusi). Nella finale della Coppa UEFA 1991/92, davanti ai 65.000 del Delle Alpi, Torino-Ajax 2-2 (doppietta di Casagrande / Jonk, Pettersson); nel ritorno ad Amsterdam, i granata non riuscirono a bissare la grande impresa, e lo 0-0 finale gli tolse dalle mani la Coppa solo per la regola dei gol in trasferta.

Nella stagione 1992-93, il Torino abbassò il livello medio generale della performance, ma vinse la Coppa Italia. In campionato arrivò solo 9º, con un grande Carlos Alberto Aguilera (12 gol). L'avventura in Coppa Uefa non fu soddisfacente come l'anno prima, e l'eliminazione arrivò già ai sedicesimi contro la Dinamo Mosca grazie all gol di Igor Simutenkov. Il sogno arrivò appunto in Coppa Italia. In semifinale, i granata si tolsero la soddisfazione di eliminare i cugini della Juventus grazie a un doppio pareggio (1-1 e 2-2). La finale fu un autentico romanzo. All'andata, Torino-Roma 3-0 finale Coppa Italia 1992-93 (Benedetti aut., Cois, Fortunato); al ritorno, il Toro resistette alla furia giallorossa, cadde solo per 5-2 all'Olimpico e si porto a casa l'ambito trofeo (tripletta Giannini, Rizzitelli, Mihajlovic / doppietta Silenzi).

In questo biennio, furono molti i giocatori simbolo del Torino: a parte quelli citati, non dimentichiamo Pasquale Bruno, Mussi, Annoni, Marchegiani, Policano e un giovanissimo Bobo Vieri.

Dopo più di 20 anni, lo sponsor tecnico di allora (la ABM) decide di riproporre sul mercato la maglia che fabbricò all'epoca. Il risultato è un pezzo identico all'originale, di splendida qualità. Per i veri tifosi granata. 

Scegli un voto per questo prodotto.
1 stella è il minimo e 5 stelle sono il massimo.

NOTA: i tags HTML non sono consentiti.
NOTA: La recensione richiede una approvazione prima di essere visualizzata